Lo stile industriale, per una casa moderna ed essenziale

Uno degli stili più apprezzati e scelti negli ultimi anni per arredare la propria casa, che si tratti si un appartamento, di un loft o di una villa moderna, dalle vibes newyorkesi, è senza dubbio quello industriale: semplice, ma anche efficace e di grande impatto, questa tendenza nasce dall’idea di riutilizzare spazi abbandonati e trascurati per trasformarli in ambienti eleganti e chic dove sentirsi sin da subito a casa. 

In realtà l’idea di un arredamento di tipo industriale iniziò a prendere piede intorno alla metà del secolo scorso, nella scintillante New York City: sono gli anni d’oro del consumismo, dello spettacolo e dei mas media, dei divi del cinema e delle icone di moda come Marylin Monroe, ma soprattutto, della Pop Art. E proprio Andy Warhol, figura predominante del panorama artistico americano durante gli anni Sessanta, inaugurò questo nuovo stile contemporaneo nella creazione del suo studio privato, ricavato in un appartamento industriale a Manhattan, noto a tutti come “The Factory” proprio per via della sua somiglianza a una fabbrica, che divenne in quegli anni punto di ritrovo di tutti gli artisti più influenti del tempo. Lo stile industriale nacque, proprio come la stessa Pop Art, dalla volontà di allontanarsi dalla massa e dai modelli di arredamento predominanti, con lo scopo di risparmiare e riciclare, dando una nuova vita ad oggetti e mobilio ricavati dal mondo industriale, per contrastare il fenomeno del consumismo e l’eccessiva produzione.

L’idea alla base dell’arredamento industriale è quella di recuperare locations e spazi dismessi per renderli accoglienti, efficaci e confortevoli, attraverso un’attenta ricerca estetica: per far ciò, vengono predilette materie prime quali resina, ferro, ottone, cemento e mattoni, materiali robusti che si trovano solitamente nelle officine o nei magazzini. In una casa in stile industriale è facile incontrare oggetti presi in prestito dal mondo delle industrie, come pancali di legno utilizzati per il trasporto della merce, re-inventati e calati in un nuovo contesto, tramutati in scaffali, librerie, o addirittura divani, o come barili per il trasporto di liquidi, in legno o in metallo, riutilizzati come comodini. La scelta dei materiali e dei complementi d’arredo non è mai casuale, anche se lo stile industriale cerca in qualche modo di ricreare una sorta di “finto disordine” nella disposizione degli oggetti, in realtà attentamente studiata e ricercata.

Una tipologia di arredo che guarda a una nuova forma estetica contemporanea, che si serve di oggetti in origine progettati per un uso industriale ricollocati in un ambiente del tutto estraneo. 

Per quanto riguarda i colori, vengono prediletti i toni scuri, quasi ombrosi, e profondi: via libera a nero, grigio, marrone scuro, verde bottiglia e colori metallizzati. Solitamente le linee sono neutre e le fantasie totalmente assenti, eccezion fatta per la carta da parati che propone talvolta motivi geometrici o che riproduce l’aspetto delle pareti esterne con mattoni a vista. 

Elemento immancabile in una casa industrial è il legno, specialmente quello più resistente come il massello, spesso lavorato per dargli un aspetto “invecchiato” e vissuto, come se fosse stato logorato dal tempo. La luce in una casa in stile industriale non deve mancare, ma deve comunque essere soffusa e non troppo invadente, creando zone d’ombra e concentrandosi in determinati punti. Entra dalle ampie e alte vetrate che spesso arrivano a raggiungere il soffitto, ma anche da grandi lampade da lavoro. pratiche e semplici, spesso anche molto vistose. Altra caratteristica interessante dello stile industriale – che può piacere o meno – sono le tubature a vista e i pilastri in ferro, elementi che spesso vengono nascosti perché reputati antiestetici ora vengono esposti e valorizzati: anche un impianto idraulico può diventare un affascinante complemento d’arredo! 

Siete alla ricerca di un immobile moderno da arredare con uno stile industriale per portare un po’ di stile metropolitano anche in Versilia? L’Agenzia Immobiliare Pietrasanta è a vostra disposizione per mostrarvi la soluzione ideale e aiutarvi a dar vita al vostro sogno immobiliare: vi aspettiamo in Via Barsanti n.3 a Pietrasanta!

News Contattaci

  

Contattaci

 Agenzia Immobiliare Pietrasanta

Via Padre Eugenio Barsanti, 3
55045 - Pietrasanta (LU)

Telefono e Fax: 0584 790037
Sito Web: www.agenziaimmobiliarepietrasanta.it
Email: [email protected]

 

Richiedi Informazioni

Nome
Cognome
Email
Telefono
Richiesta